h1

Echo Beach (Martha & The Muffins) by Dub Spencer & Trance Hill

12 ottobre 2013

BinaryCacheServlet

Ma pensa te. Cento e passa post, due anni e spiccioli di battute sparse e solo una volta (per i Jah Division. al n. 73) del buon dub ha affumicato queste cartelle. Che peste (e wordpress con essa) mi colga. Rimedio subito dunque, certo di fare cosa gradita nell’estrarre dal cilindro un altro fumigante progetto in tempo dispari. Nello specifico quella congrega chiamata Dub Spencer & Trance Hill. E se mai c’è stata una denominazione più felice ed azzeccata, beh…è proprio quella del quartetto elvetico (l’avreste mai detto? O immaginavate calde provenienze caraibiche?), titolare di una manciata di album sulla falsariga di questo Riding Strange Horses, edito sulla loro – ohibò – Echo Beach. Copertine che scimmiottano con disinvoltura i grandi classici (bellissima la rivisitazione di London Calling per il recente Live In Dub & The Victor Rice Remixes – 2013), curiosi rifacimenti di canzoni immortali (da Enter Sandman a Stop Bajon tanto per dire), il tutto rivisto con indolenza e massiccio uso di camere d’eco.

A proposito del quale: proprio un fantasioso Umberto Echo (occhio alla lettera in più) il titolare dell’etichetta e collaboratore primario dei nostri. Mi pare ce ne sia abbastanza per sviscerare l’oppiaceo mondo siglato Spencer & Hill, magari partendo proprio dalla rilettura di Echo Beach di Martha & The Muffins, pezzo che così tanto pare li abbia colpiti; anthem che ballammo allo sfinimento – noi vecchi babbioni waver – in quel vertiginoso inizio di anni ottanta. E quella che era una semplice (?) canzone di nuevo rock sulla falsariga di certi Cure più soleggiati (o meno ombrosi, vedetela come preferite) diventa un gratificante viaggio spiazzante, un saliscendi ritmico-temporale sopra una nuvola di spliff fosforescenti.

Mai stato più interessante rimanere sdraiati (e stonati) su quella spiaggia, fratello. One Love.

P.S.: Da abbinare al poderoso Echo Beach – 30 Years Anniversary Remixes (Cd, Echo Beach 2010)

L’hanno rifatta anche: Toyah, Robert Foster, Gabriella Cilmi, La Grande Sophie, Dimestars

MARTHA & THE MUFFINS – Echo Beach (7″, Dindisc, 1980)
DUB SPENCER & TRANCE HILL – Riding Strange Horses (Cd, Echo Beach 2010)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: