Posts Tagged ‘World Of Twist’

h1

14) She’s A Rainbow (The Rolling Stones) by World Of Twist

1 settembre 2012

C’era una particolarità in Their Satanic Majesties Request, quello strano album dato alle stampe dagli Stones sul finire del 1967; disco che – assieme a Tattoo You – a tutt’oggi rappresenta un capitolo a parte nell’immensa, variopinta e intricata discografia di Jagger & Co. Innanzitutto perché fu l’unico lavoro prodotto dagli stessi Stones (prima e unica volta che tenteranno un esperimento del genere), poi perché rappresentò una sorta di sfida al coevo Sergent Pepper, una scaramuccia sul campo della psichedelia dopo le scorribande blues che fino ad allora avevano caratterizzato il catalogo delle Pietre; un trip – quello psichedelico – che aveva colpito Keith Richards in quei febbrili mesi di cambiamento sociale.

Ne vollero provare a saggiarne il nettare con 10 brani interamente autoctoni, privi di ingerenze esterne, una sorta di comune musicale dove avrebbero potuto dar spazio e risalto al flower power allora imperante, abbassando le difese per abbandonarsi all’indolenza psichedelica. Ne venne fuori un qualcosa di diverso ma sempre fortissimamente riconducibile al marchio Stones, qualcosa che si librava in voli pindarici ma conservava le appuntite ali di quella invincibile armata; un esperimento – a dispetto delle apparenze – più ragionato di quanto ci si potesse attendere, eppure proprio per questo un disco bellissimo, che diede nuove prospettive e nuove energie alla band, ma anche un disco da subito rifiutato dallo zoccolo duro dei fans o soltanto da chi voleva che gli Stones continuassero a fare gli Stones. Jagger e Richards per primi, delusi e pronti a ritornare all’ovile blues di lì a poco.

Read the rest of this entry ?

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: